Il bando prevede la concessione ed erogazione di agevolazioni per progetti di ricerca e sviluppo:

  1. di rilevanti dimensioni;
  2. che perseguono un obiettivo di crescita sostenibile, per promuovere un’economia efficiente sotto il profilo delle risorse, più verde e più competitiva;
  3. contenuti nel numero ma altamente efficaci nel contribuire concretamente e celermente ad elevare la prestazione del Paese sul piano dell’innovazione e dell’avanzamento tecnologico;
  4. in grado di esercitare un significativo impatto sullo sviluppo del sistema produttivo e dell’economia del Paese, avvalendosi dell’impiego di specifiche tecnologie abilitanti fondamentali (Allegato 1 per Industria Sostenibile e Allegato 2 per ICT della Scheda di Sintesi), così come definite nell’ambito del Programma Orizzonte 2020;
  5. che si sviluppano nell’ambito di specifiche tematiche rilevanti, caratterizzate da maggiore contenuto tecnologico, più rapido impatto sulla competitività e più immediate applicazioni industriali.

Le agevolazioni sono concesse sulla base di una procedura valutativa negoziale.

La proposta progettuale potrà essere precaricata a partire dal giorno 10 ottobre 2019. Le domande potranno essere trasmesse a partire dal giorno 26 novembre 2019.