COSIND SA - Compagnia di Sviluppo Industriale è una delle più importanti società operanti da oltre trent’anni nel settore della consulenza per l'ottenimento e la gestione di finanziamenti e contributi stanziati dall’Unione Europea, dai Governi di vari paesi Europei ed in particolare dal Governo Italiano a favore della ricerca scientifica e dello sviluppo tecnologico. Coopera con le maggiori Università Italiane e con le più importanti Banche (pubbliche e private) ed Enti Finanziari Europei ed ha un portafoglio clienti di oltre 400 imprese industriali alle quali fornisce, in maniera continuativa, la sua consulenza tecnica e finanziaria.

Più in particolare la società opera nel campo della consulenza ed assistenza alle imprese industriali per tutte le attività connesse alla corretta impostazione e successiva gestione dei progetti di Ricerca e Sviluppo ideati dalle imprese stesse.

Tale attività è finalizzata, in via principale ma non esclusiva, al reperimento di finanziamenti e contributi relativi alle attività di R&D previsti da normative Europee, nazionali e/o regionali.

 

SCARICA LA NOSTRA PRESENTAZIONE AZIENDALE

ULTIME NEWS

Decreto Ministeriale 31.12.2021 – Accordi per l’Innovazione

L’intervento “Accordi per l’Innovazione” mira a sostenere sull’intero territorio nazionale la realizzazione di progetti di Ricerca Industriale e Sviluppo Sperimentale in linea con il Piano di Transizione 4.0 e con la Strategia Nazionale di Specializzazione Intelligente (SNSI). Tali attività di R&S devono essere finalizzate alla realizzazione di nuovi prodotti, processi o servizi o al notevole miglioramento di prodotti, processi o servizi esistenti, tramite lo sviluppo

PNRR Decreti Ministero della transizione ecologica (MiTE)

M2C1 – Investimenti 1.1 ed 1.2 Il Decreto del Ministro dell’economia e delle finanze del 06 agosto 2021 assegna al Ministero della transizione ecologica (MiTE): – 1.500.000.000,00 euro per la realizzazione di nuovi impianti di gestione dei rifiuti e l’ammodernamento di impianti esistenti, nell’ambito dell’Investimento 1.1, Missione 2, Componente 1 del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR); I destinatari delle risorse sono gli Enti

Decreto Direttoriale Mise del 4 agosto 2021 – Chiusura parziale dei Contratti di Sviluppo

Con tale disposizione è stata decretata la chiusura dei termini per la presentazione delle domande di agevolazioni a valere sullo strumento agevolativo dei contratti di sviluppo, a partire dal 9 agosto 2021. Lo strumento rimane aperto esclusivamente per le domande che saranno presentate a valere sulle risorse finanziarie ancora disponibili, ovvero 100 milioni di Eur, per: • attività turistiche in aree interne o per recupero di

Cosind ha scelto BooleBox per la protezione dei dati